Il Messaggio di Fatima

Il Papa Benedetto XVI nel 2007 si è espresso con queste parole: - Mi piace pensare a Fatima come scuola di fede con la Vergine Maria per Maestra: là Ella ha istituito la sua cattedra per insegnare ai piccoli veggenti e poi alle moltitudini le verità eterne e l’arte di pregare, credere e amare”.

Fatima celebra l’Amore Misericordioso di Dio e il Messaggio è per ciascuno di noi:

  • invito alla preghiera;
  • appello alla continua conversione del cuore a Dio;
  • impegno nella fede e nella speranza cristiana;
  • vocazione a diventare volto della misericordia del Padre;
  • invito alla riparazione e alla penitenza da vivere nell’offerta quotidiana.

Gli eventi di Fatima si svolgono in tre cicli:

  • 1° Ciclo Angelico: la preparazione del Cielo.
    I bambini sono introdotti al soprannaturale, dapprima con delle manifestazioni misteriose avvenute nell’anno 1915, quando un Angelo appare loro senza parlare. Questo fatto si ripete 3 volte. Poi l’incontro con l’Angelo in tre apparizioni nell’estate del 1916.
  • 2° Ciclo Mariano: le apparizioni della Beata V. Maria.
    Da maggio ad ottobre, il giorno 13, la Madonna visita i tre pastorelli, Lucia, Francesco e Giacinta, affidando loro quello che sarà poi chiamato Il Messaggio di Fatima.
  • 3° Ciclo Cordi-Mariano: la diffusione del Messaggio e la devozione al Cuore Immacolato di Maria.
    Lucia, unica superstite delle apparizioni,  continua sulla terra la missione ricevuta dal Cielo: la diffusione nel mondo del Messaggio di Fatima, evento di speranza e segno di Dio per il Terzo millennio. Il Cuore Immacolato di Maria è la via che ci condurrà a Dio.

Le preghiere di Fatima

Il Rosario: Preghiera evangelica, cristologica, mariana e contemplativa. Recitare il Rosario è contemplare con Maria il volto di Cristo; è la meditazione dei misteri della vita del Signore, visti attraverso il cuore di Colei che gli fu più vicina.

Le preghiere dell’Angelo: adorazione, riparazione, richiesta di perdono e per la conversione dei peccatori.

Cinque Sabati: è la promessa della Vergine Maria di assistere nell’ora della morte tutti coloro che per cinque mesi consecutivi nel primo sabato del mese, faranno la Comunione riparatrice e reciteranno il S. Rosario.

Atto di Affidamento: la devozione al Cuore Immacolato di Maria, richiesta a Fatima, sfocia nell’Atto di Affidamento, cioè la consacrazione alla Beata Vergine Maria, quale gesto filiale di amore, donazione, venerazione e richiesta di protezione verso Colei che è Madre di Dio e di ciascuno di noi.

Contatti

santuarionsdifatima@gmail.com

Please, enter your name
Please, enter your phone number
Please, enter your e-mail address Mail address is not not valid
Please, enter your message
Acconsento al trattamento dei dati ai sensi del DLgs 196/2003 e del Reg. UE 2016/679.
Leggi l'informativa

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter: sarai costantemente informato sulle nostre iniziative, eventi, etc...

Donazioni

  • Il Santuario N.S. di Fatima nato per la generosità di tante persone e per chi ha donato tutto per la maggior Gloria di Dio, si sostiene con il contributo libero di quanti devolvono a suo favore offerte. Chi volesse contribuire può farlo:

    IBAN: IT94 L083 2703 2180 0000 0019 714

    Banca di Credito Cooperativo di Roma
    C.C. POSTALE 439018
    intestato Istituto degli Oblati di Maria Vergine, Santuario N.S. di Fatima