Ritiro per tutti - 30 Maggio

MEDITAZIONE DI PADRE SILVANO PORTA: LA VIRTU’ DELLA SERENITA’

L’invito alla Santità    :     “siate santi come il Padre vostro…”

L’invito alla Serenità :  “cammino alla Santità = cammino nella serenità”

A)             Serenità       :

Luce nello Spirito

Calma: ogni cosa al suo posto

Realismo

Misura di noi stessi

Capacità di valutare, riflettere, accettare la vita

E’ premessa alla prudenza (virtù cardinale)

-        Per comprenderne l’importanza guardare ai contrari:

Agitazione

Ansia costante

Tristezza

Indecisione

-         Al suo arrivo : Pace, Gioia, Amore, Operosità : non assenza di tribolazioni

B) Gesù ci invita alla serenità: un testo fra gli altri (Matteo 8,23 – 27)

o   Nella sua vita

o   Nella sua Parola (MT 11,19   ;   MT 6,34   ;    MT 6,31   ;    Lc 14,28-31

C) Siedi e rifletti .  .  .

D)            Sereni ad ogni costo       :

Premessa di libertà

Veder chiaro il disegno di Dio

Per saper rimproverare

Per mantenere ordine e assicurare i valori alti

Nel dolore nella sofferenza

E)             Alcune annotazioni pratiche per acquistarla       :

Conoscenza di sé

Ottimismo voluto, cercato

Gioia ed umorismo

Giusto riposo

Amicizia con Gesù

O SIGNORE DONACI LA PACE E LA SERENITA’

SIEDI E RIFLETTI

-       Quando sei stanco e sfiduciato: siedi e rifletti;

-       Quando vorresti piantar tutto e scappare, gettando vilmente le armi della tua battaglia: siedi e rifletti;

-       Quando l’impatto con la realtà – un incontro, una parola, un ordine ricevuto, un insuccesso subito, un rimprovero amaro forse immeritato --- rischia di far saltare i tuoi nervi, e togliere le barriere della sopportazione e della calma così da lasciar uscire dal tuo cuore e dalle tue labbra amarezza, sdegno, recriminazione, ingiuria, rabbia: siedi e rifletti;

-       Quando il troppo da fare, le richieste esorbitanti o addirittura insensate di chi ti sta intorno, creano in te il tumulto e il disordine e non riesci a dominarti e non riesci a far tutto e bene: siedi e rifletti;

-       Quando la visione soprannaturale delle cose, del disegno divino, rischia di venir meno a causa della realtà in cui si è immersi, realtà spoetizzante e opprimente: siedi e rifletti;

-       Quando sei tentato di credere che tutto sta andando a rotoli e ti viene lo scoraggiamento e la voglia di buttare in faccia a qualcuno i suoi torti: siedi e rifletti;

-       Quando impulsivamente, dopo qualche fattaccio, ti vien voglia di prendere una decisione dolorosa e precipitosa: siedi e rifletti;

-       Quando di fronte alla cattiveria degli altri, alla loro incorrispondenza e slealtà, di fronte agli insulti ricevuti, ti verrebbe voglia di mandare tutti al diavolo: siedi e rifletti.

SIEDI E RIFLETTI TE LO DICE GESU’

Contatti

santuarionsdifatima@gmail.com

Please, enter your name
Please, enter your phone number
Please, enter your e-mail address Mail address is not not valid
Please, enter your message
Acconsento al trattamento dei dati ai sensi del DLgs 196/2003 e del Reg. UE 2016/679.
Leggi l'informativa

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter: sarai costantemente informato sulle nostre iniziative, eventi, etc...

Donazioni

  • Il Santuario N.S. di Fatima nato per la generosità di tante persone e per chi ha donato tutto per la maggior Gloria di Dio, si sostiene con il contributo libero di quanti devolvono a suo favore offerte. Chi volesse contribuire può farlo:

    IBAN: IT94 L083 2703 2180 0000 0019 714

    Banca di Credito Cooperativo di Roma
    C.C. POSTALE 439018
    intestato Istituto degli Oblati di Maria Vergine, Santuario N.S. di Fatima