Domenica, 17 Maggio 2020 06:01

RIPRESA DELLE CELEBRAZIONI LITURGICHE

Carissimi, 

come già sapete, da lunedì prossimo potremo riprendere le nostre celebrazioni eucaristiche feriali e festive. FINALMENTE!!!

Le funzioni sia per i giorni feriali che per le domeniche seguiranno l'orario solito e si svolgeranno tutte al Santuario. Ci sarà anche la possibilità di confessarsi nei luoghi che vi verranno indicati. Come facilmente comprenderete, in questa fase di ripresa dovremo mantenere la massima attenzione, per evitare qualsiasi occasione di contagio. A tale scopo abbiamo ricevuto precise indicazioni dal nostro Vescovo diocesano, Mons. Mauro Parmeggiani, secondo il Protocollo emanato dalla CEI e dal Ministero degli Interni il 7 maggio 2020.

Nella bacheca a sinistra dell'ingresso al Santuario potrete trovare e leggere la lunga lettera che il Vescovo ci ha inviato in questa occasione con le opportune note esplicative per un adeguato svolgimento delle funzioni religiose. Secondo le indicazioni sopraddette, anche la raccolta delle offerte non si svolgerà durante le celebrazioni, ma attraverso appositi cestini posti all'ingresso e all'uscita dal Santuario. La sostituzione e il riposizionamento di tali cestini sarà cura delle Suore Omvf.  Per la regolazione dell'afflusso/deflusso dei fedeli alle funzioni ci siamo rivolti ai Volontari dell'ANC e della Misericordia, i quali, oltre ad avere un'adeguata preparazione e un adeguato abbigliamento per tale servizio, sono forniti di una specifica Assicurazione personale sulla vita, volta ad evitare qualsiasi incresciosa evenienza. La Santa Comunione sarà distribuita dal Celebrante e dai Ministri Straordinari dell'Eucaristia direttamente ai vostri posti e dovrà essere ricevuta esclusivamente sulla mano. Durante la celebrazione, comunque, vi verranno ricordate tutte le indicazioni necessarie, compresa quella di lasciare in maniera ordinata il Santuario subito dopo la celebrazione, per permettere alle Suore di sanificare adeguatamente l'ambiente.

In questo tempo, inoltre, e fino a nuove disposizioni, sono sospese tutte le altre attività legate al Santuario, come processioni, ritiri, catechesi e anche il servizio reso dagli amici della LanteriHumanitas.

Ovviamente, tutto quanto detto, non toglie il fatto che noi tutti desideriamo rincontrarvi già a partire dal prossimo 18 maggio e poterci scambiare almeno una parola di conforto ed un sorriso.

Vi aspettiamo, dunque, con gioia, per pregare insieme la Santa Vergine, perché interceda per noi e per il mondo intero, affinché al più presto possiamo essere definitivamente liberati da ogni pericolo e possiamo riprendere con rinnovata gioia il nostro cammino di lode e di ringraziamento al Signore della vita e alla Sua e nostra carissima Madre.

Con l'affetto di sempre vi saluto e vi benedico     P. Carlo, omv