Il 13 Maggio al Santuario nel ricordo della prima Apparizione a Fatima In evidenza

Il  13 maggio il Santuario come ogni anno è punto di riferimento per tutti i fedeli che vogliono onorare la  Madonna di Fatima. Fin dalle prime ore del mattino è stato un susseguirsi di fedeli provenienti anche da fuori Roma. Ad ogni celebrazione Eucaristica è stata letta la preghiera di Affidamento pronunciata da Papa Francesco il 25 Marzo 2022 proprio dinnanzi alla statua che si venera qui al Santuario.

Recitando il rosario cosi tanto raccomandato dalla Vergine ai tre fanciulli: “Recitate il Rosario tutti i giorni, per ottenere la pace per il mondo e la fine della guerra" (13 maggio 1917), come non ricordare tutte le intenzioni dei pellegrini che si recano qui al Santuario. Essi arrivano  con il loro bagaglio di sofferenze preocupazioni, malattie, lutti, ma fiduciosi nelle parole di sr Lucia: "Non c’è problema per quanto difficile possa essere: temporaneo o spirituale; sia che si riferisca alla vita personale di ciascuno di noi o alla vita delle nostre famiglie, del mondo o delle comunità religiose, o alla vita dei popoli e delle nazioni; non c’è problema, ripeto, per quanto difficile possa essere, che non possiamo risolvere ora con la recita del Santo Rosario».   La preghiera della corona benedetta è al cuore del messaggio che la Madonna ha trasmesso ai tre pastorelli portoghesi nelle sue apparizioni nel 1917, e nell' intercalare le Ave Maria si è voluto affidare tutto il dolore umano nelle mani di Nostra Signora certi che il suo cuore di Madre saprà come intercedere presso Dio.

Da Maggio a Ottobre al Santuario Nostra Signora di Fatima alle ore 21,00 si verifica uno dei momenti più significativi ed importanti per la vita del Santuario; la Fiaccolata Mariana. Rispondendo agli appelli della Vergine a Fatima i Padri omv e le suore omvf, che officiano al Santuario, coaudiuvati da un gruppo di collaboratori, sempre molto attenti e generosi, si prodigano affinchè la processione si svolga in un clima di preghiera raccoglimento e devozione.  Questo  13 ha visto arrivare al Santuario per la processione una folla di pellegrini davvero molto numerosa e con essa abbiamo avuto la gioia di avere tra noi S.E.rev.ma Cardinale Angelo Comastri. Durante l'omelia ha esortato i fedeli presenti a rivolgersi alla Madonna come un figlio fa con la sua mamma sopratutto in questi tempi cosi cupi e difficili. "Pregate, pregate molto e fate sacrifici per i peccatori, poiché molte anime vanno all'inferno perché non c'è chi si sacrifichi per loro" (Nostra Signora 19 agosto 1917).  Noi fedeli della Vergine di Fatima vogliamo rispondere con slancio a questo appello accorato della Vergine Maria, nella certezza che tutto è possibile per chi crede.
«Se la Chiesa ha accolto il Messaggio di Fatima è soprattutto perché esso contiene una Verità ed una chiamata che nel loro fondamentale contenuto sono le verità del vangelo stesso» (Giovanni Paolo II, Fatima 13 maggio 1982).
E'  stata una giornata caratterizzata da un profondo senso di spiritualità e comunità, con migliaia di fedeli che hanno partecipato per rendere omaggio alla Madonna e rinnovare la loro fede. Il Cuore Immacolato di Maria, ci ha dato una certezza visibile che la bontà di Dio ha sempre l’ultima parola nella storia dell’umanità : «Il male attacca sempre, attacca dall’interno e dall’esterno, ma sempre anche le forze del bene sono presenti e, finalmente, il Signore è più forte del male. La Madonna è per noi la garanzia» (Benedetto XVI, Discorso 11 maggio 2010).

img 20240513 224939 copy



Contatti

santuarionsdifatima@gmail.com

Please, enter your name
Please, enter your phone number
Please, enter your e-mail address Mail address is not not valid
Please, enter your message
Acconsento al trattamento dei dati ai sensi del DLgs 196/2003 e del Reg. UE 2016/679.
Leggi l'informativa

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter: sarai costantemente informato sulle nostre iniziative, eventi, etc...

Donazioni

  • Il Santuario N.S. di Fatima nato per la generosità di tante persone e per chi ha donato tutto per la maggior Gloria di Dio, si sostiene con il contributo libero di quanti devolvono a suo favore offerte. Chi volesse contribuire può farlo:

    IBAN: IT55 G 03069 39450 100000009531

    Banca Intesa San Paolo
    C.C. POSTALE 439018
    intestato Istituto degli Oblati di Maria Vergine, Santuario N.S. di Fatima