• 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
Indietro Avanti

LA FORZA DELL'ANIMA

L'arte di un popolo è la sua anima viva. Il suo pensiero , la sua lingua, nel significato più alto di questa parola. Raggiunta la sua piena espressione , essa diventa patrimonio di tutta l'umanità , quasi più della scienza. Proprio perché l'arte è anima parlante  e pensante dell'uomo,  e l'anima non muore mai, ma sopravvive...

continua...

Il Santuario

IL SANTUARIO   Mi accoglie nel silenzio la grande croce austera ed è quasi un invito che porta alla preghiera. Dalle vetrate azzurre scende una fioca luce verso l’altare bianco, qualcuno mi conduce. Quanto tempo è trascorso, quasi senza ragione, dentro di me regnava sola la confusione. Ho gli occhi un po’ appannati di lacrime sincere, mi trovo...

continua...

Enzo e Marisa

Enzo e Marisa

50 anni e più…   Ormai volati via   dal nostro tempo…   Buio e luce   dolore e sofferenze estreme…   Fede smarrita,   anelito di vita,   speranza ritrovata   di risalir la china…   Condivisione intensa   di tutti i nostri affanni…   Anni passati   a costruire certezze   lasciando le amarezze   e le tristezze…   Volati via pian piano anche i tanti perché?   Oggi perdono, tenerezza, misericordia infinita…   L’Amore del Signore, la pace, la gioia...

continua...

VIVERE PER AMARE

VIVERE PER AMARE   NON BASTERA' UNA VITA PER CANCELLARE QUESTI RICORDI. NON BASTERA' UN 'ETERNITA' PER CANCELLARE QUESTO DOLORE. QUESTA TRISTEZZA CHE ANIMA IL MIO CUORE MA OGNI ORA,OGNI GIORNO SARANNO LUNGHI ATTIMI D'AMORE. DI UN AMORE SOFFERTO ED INFELICI CHE CON MOLTE SPERANZE ASPETTO UN GIORNO DI GIOIE, UN GIORNO MIGLIORE DA VIVERE INSIEME A CHI... ATTENDERA' OLTRE QUEL MURO   ANTONIO CIANCI OPERA -MI ...

continua...

SERENITA'

SERENITA'   DOPO I SILENZI COLMI D'ABBANDONO DI NOTTI VESTITE DI VUOTO, UN INDUGIO DI SOLE, FRA I GESTI RITMATI D'UOMINI DI CAMPI, DAL PARLARE PULITO E DIGNITOSO.   SORRIDO, AL RESPIRO  INFINITO DELL'ALBA CHE MI PORGE, UN INTIMA PREGHIERA.   ECHI DI CANTI LONTANI, PLACANO, L'ANSIA RIBELLE. DEL MIO CUORE GUARDINGO, CHE NON CREDEVA PIU', IN NULLA.   E LA VITA , TORNA A VIBRARE NELLO SCORRERE...

continua...

31 dicembre 2015

31 dicembre 2015

31 dicembre 2015 messa di ringraziamento. Ha presieduto p. Armando Santoro superiore della Comunità. Hanno concelebrato p. Carlo Rossi, rettore del Santuario, p.Silvano Porta economo provinciale e infine P Ivor da poco trasferito a San Vittorino.  

continua...

LA VERA STORIA DEL PRESEPE

LA VERA STORIA DEL PRESEPE

  Il termine “Presepe” deriva dal latino praesaepe, cioè greppia o mangiatoia, ma anche recinto chiuso dove venivano custoditi ovini e caprini….   «(Maria) diede alla luce il suo figlio primogenito, lo avvolse in fasce e lo pose in una mangiatoia, perché per loro non c'era posto nell'alloggio». (Lc 2,7)   Questo versetto del Vangelo...

continua...

Veglia dell' Immacolata

Veglia dell' Immacolata

  La vigilia dell Immacolata in santuario il gruppo giovani ha voluto dedicare una serenata a Maria con canti, preghiere e riflessioni. Abbiamo contemplato la Vergine Maria icona di Cristo la piena di grazia e la Benedetta fra tutte le donne. Durante i canti abbiamo onorato l' Immagine di Maria Ss.ma...

continua...

Natale 2015

Migliaia di migranti, quest’anno,alla grotta di Gesù…Una folla smarrita venuta dal maree da terre lontane…Sfidando tempeste, sfidando la morte…Alla ricerca del bene perduto: “La Pace nel cuore, l’Amore”Un lungo cammino nel freddo mattino.Non c’è posto per loro! Respinti con forza! Calpestati nel cuore!Dignità smarrita, ferita che sanguina ancora!Poveri in tutto,...

continua...

Pace

Un silenzio assordante nell’aria Una voce nel cuore improvvisa, sale nella mente confusa, smarrimento, paura, chiusura! No! io dico No! Voglio ancora cantare alla vita! Voglio ancora sperare… Voglio la mia libertà! Voglio la tua libertà! Voglio la nostra libertà! Ancora il sorriso negli occhi pieni di pianto! Correre insieme felici nella natura smarrita! Il sole, il vento, la nebbia, l’odore del...

continua...

Pellegrinaggio a Fatima.

Quando i primi bagliori dell’alba cominciano a ricevere il testimone dal buio della notte, che quasi sembra non opporre resistenza all’incedere di un nuovo giorno, ecco che l’aria si permea di un tangibile effluvio di felicità e di trepidazione.

Leggi tutto: Pellegrinaggio a Fatima.

Il Santuario

santuarioIl Santuario di N. S. di Fatima, curato dagli Oblati di Maria Vergine, coadiuvati dalle Suore Oblate di Maria Vergine di Fatima che condividono la spiritualità e il carisma degli Oblati, vuole offrire alla Chiesa dei particolari servizi che si ispirano al carisma del Ven. P. Pio Bruno Lanteri (1759-1830), loro fondatore. È sempre stata tradizione nella Congregazione, sorta nel 1826, avere una speciale devozione verso il Cuore Immacolato di Maria.

Leggi tutto: Il Santuario

La Spiritualità del Santuario

1. Il pellegrinaggio e i santuari

Il pellegrinaggio è un’esperienza religiosa tipica della pietà popolare, strettamente connessa con il santuario: il pellegrino ha bisogno del santuario e il santuario del pellegrino. Nella Bibbia troviamo i pellegrinaggi dei patriarchi Abramo, Isacco, Giacobbe in luoghi sacri, dove Dio si manifestò ad essi e si impegnò a dare la Terra Promessa.

Durante la vita pubblica, anche Gesù si recò abitualmente pellegrino a Gerusalemme.

Leggi tutto: La Spiritualità del Santuario

Il venerabile Padre Pio Bruno Lanteri

Egli nacque a Cuneo il 12 maggio 1759 e morì a Pinerolo il 5 agosto 1830. Ordinato sacerdote nel 1782, sviluppò un’intensissima opera di formazione dei laici, religiosi e sacerdoti. 

lanteriEbbe molto a cuore lo studio e la preparazione intellettuale e spirituale degli studenti universitari. Visse in un tempo di grandi  cambiamenti: il periodo che va dalla seconda metà del‘700 ai primi decenni dell’800; fu perciò contemporaneo ed, in taluni casi, partecipe in prima persona, di importanti vicende della storia piemontese ed europea.

Leggi tutto: Il venerabile Padre Pio Bruno Lanteri

Gli Orari

Feriale:
Mattino: 8.00 - 10.00
Pomeriggio: 17.30 (ora solare) | 18.00 (ora legale)

Festivo:
Mattino: 9.00 - 10.30 - 12.00
Pomeriggio: 16.30 - 18.00 (ora solare) | 17.30 - 19.00 (ora legale)

Tutte le domeniche:
Le lodi mattutine sono celebrate alle ore 8.30
I vespri sono celebrati alle 17.30 (ora solare)| 18.30 (ora legale)

Leggi tutto: Gli Orari

Calendario

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
Indietro Avanti

domenica 15 maggio

Terza domenica del mese  ore 16:30 adorazione eucaristica per i malati e gli anziani ore 17:15 benedizione di stile lourdiano ai malati e poi la Santa...

continua...

8 maggio 2016

Seconda domenica del mese ore 18,30 catechesi mariana nella sala del Cuore Immacolato di Maria  in preparazione al centenario delle  apparizioni della Vergine a...

continua...

1 maggio 2016

Prima domenica del mese ore 16:00 adorazione eucaristica ore 16:45 processione ore 17:30 Santa Messa

continua...

Domenica 20 marzo

Terza domenica del mese di marzo ore 15:30 adorazione eucaristica per i malati e gli anziani ore 16:15 benedizione Lourdes Diana ai malati ore 16,30...

continua...

orario

Iscriviti alla nostra newsletter: sarai costantemente informato sulle nostre iniziative, eventi, etc...

casa-lanteri spot-oblati